lunedì 23 gennaio | 12:00
pubblicato il 11/mag/2011 12:01

Rifiuti Napoli, Lepore: critiche a pm ingiuste da malinformati

"Per risolvere problema creare discariche, è una vergogna"

Rifiuti Napoli, Lepore: critiche a pm ingiuste da malinformati

Botta e risposta tra Silvio Berlusconi e la Procura di Napoli sull'emergenza rifiuti: il premier ha accusato più volte i pm napoletani di aver chiuso le discariche a ridosso delle elezioni per alimentare il problema. La risposta del procuratore della Repubblica Giandomenico Lepore arriva a stretto giro.La magistratura avrebbe potuto sequestrare tutta la discarica, ha detto Lepore, perchè era nei suoi poteri, ma non è stato fatto proprio nella consapevolezza della situazione napoletana, per creare meno disagio possibile. Sul tema si può anche scherzare, ma la vera soluzione è mettersi attorno a un tavolo.Immediata la replica di Berlusconi che in un appuntamento elettorale a Crotone attacca i magistrati: "I rifiuti glieli porterei in Procura".

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4