sabato 03 dicembre | 07:46
pubblicato il 03/apr/2011 05:30

Rifiuti/ Napoli di nuovo invasa, tornano i roghi e le proteste

Iervolino attacca Regione e Provincia: totale inerzia

Rifiuti/ Napoli di nuovo invasa, tornano i roghi e le proteste

Napoli, 3 apr. (askanews) - Complici le alte temperature degli ultimi giorni la situazione rifiuti a Napoli è sempre più allarmante. Le tonnellate di rifiuti ammassate per le strade sono lievemente diminuite ieri rispetto a due giorni fa, 1.650 a fronte di 1.800, ma la preoccupazione resta alta e non solo nelle periferie come la zona orientale o quella di Secondigliano, ma anche nella cosiddetta "city" o le aree collinari come il Vomero. Il sindaco Rosa Russo Iervolino ha convocato una riunione straordinaria per analizzare e fronteggiare la situazione e ridurre i rischi. Il primo cittadino è tornato a puntare il dito contro "l'inerzia degli organi regionali e provinciali i quali, secondo le norme vigenti, hanno il compito e la responsabilità del conferimento e dello smaltimento dei rifiuti". Mentre cresce la preoccupazione per i cumuli di pattume dati alle fiamme, l'amministrazione comunale ha deciso di potenziare gli interventi di igiene, di disinfestazione e derattizzazione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari