lunedì 05 dicembre | 13:29
pubblicato il 09/mag/2011 19:22

Rifiuti Napoli, cardinale Sepe denuncia: abbiamo toccato il fondo

Il ministro Romano: speriamo sia l'ultimo intervento dello Stato

Rifiuti Napoli, cardinale Sepe denuncia: abbiamo toccato il fondo

Con l'emergenza Rifiuti, Napoli ha toccato il fondo ed è ora che tutti si adoperino per trovare una soluzione. E' questo l'invito rivolto alla comunità e alle autorità partenopee dal cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe a margine di un convegno sull'evoluzione e sul futuro della mobilità, promosso dall'Aci e dalla Curia partenopea lunedì 9 maggio 2011.Presente a Napoli anche il ministro per le Politiche Agricole, Francesco Saverio Romano che ha consegnato ad Antonio Coppola, direttore dell'Automobile club di Napoli, la medaglia del Capo dello Stato per "l'impegno in favore della sicurezza stradale". In materia di tutela ambientale, tuttavia, a Napoli continua a tener banco il problema dei rifiuti per il quale è tornato in campo anche l'Esercito.L'emergenza rifiuti ha concluso Romano, è riuscita a cancellare anni di storia e di promozione turistica in Campania. Una responsabilità che è frutto della disattenzione di tutti dalla quale la criminalità organizzata trae lucro e benefici. Per questo, risolvere il problema ora è una priorità assoluta.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari