giovedì 08 dicembre | 21:09
pubblicato il 17/gen/2011 14:44

Rifiuti, mezza Napoli non vuole pagare la Tarsu 2010

I cittadini infuriati: stufi di pagare senza ottenere servizi

Rifiuti, mezza Napoli non vuole pagare la Tarsu 2010

L'emergenza rifiuti a Napoli è tutt'altro che terminata e mentre l'assessore all'igiene urbana, Paolo Giacomelli lancia l'allarme su una possibile recrudescenza della crisi dovuta alla mancanza di siti dove sversare, un napoletano su due non ha ancora pagato la tassa sui rifiuti.In realtà, secondo i dati dell'assessorato ai Tributi del comune di Napoli, riferiti al pagamento delle prime due tranche della tassa, non ha pagato un po' meno del 50% dei napoletani, anche se, spiega l'assessore Saggese, si tratta comunque di una percentuale superiore a quella riferita allo stesso periodo del 2009. Gli amministratori confidano, infatti, di superare la soglia del 65% dei pagamenti registrata a fine anno scorso. Ma tra la gente cresce il malcontento per una tassa che, paradossalmente, è tra le più alte d'Italia.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni