lunedì 16 gennaio | 23:06
pubblicato il 03/dic/2011 12:29

Rifiuti, l'Europa concede due mesi di proroga all'Italia

Il nuovo governo deve comunque agire in tempi molto stretti

Rifiuti, l'Europa concede due mesi di proroga all'Italia

Napoli (askanews) - La proroga di due mesi l'Europa l'ha concessa, ora però tocca a Napoli e all'Italia dimostrare che sul tema dei rifiuti in Campania si vuole fare sul serio, pena multe salatissime e un'ulteriore perdita di credibilità del nostro Paese. E l'esecutivo di Mario Monti avverte, per bocca del ministro dell'Ambiente Corrado Clini, che i tempi per intervenire sono strettissimi. L'idea ora è quella di lanciare una road map d'intesa con Comune e Provincia di Napoli e la Regione Campania per incamminarsi sulla via della soluzione del problema rifiuti, in modo da poter dare una risposta coerente all'Europa, risposta che in realtà avrebbe dovuto essere già pronta.

Gli articoli più letti
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello