domenica 04 dicembre | 13:43
pubblicato il 29/nov/2011 10:20

Rifiuti in Campania, scade domani l'ultimatum dell'Europa

Se non arriveranno risposte l'Italia rischia una sanzione

Rifiuti in Campania, scade domani l'ultimatum dell'Europa

Napoli (askanews) - I rifiuti a Napoli restano un tema scottante, sebbene ultimamente se ne stia parlando sempre meno. Mancano infatti poche ore alla scadenza dell'ultimatum dell'Europa al nostro Paese sulle misure da adottare per rispettare la condanna inflittaci della Corte di giustizia di Bruxelles proprio sulla gestione dell'emergenza immondizia nel capoluogo partenopeo. L'Italia ha tempo fino alla mezzanotte del 30 novembre per inviare alla Commissione Europea una risposta alla lettera emessa da Bruxelles il 29 settembre scorso. Il rischio è quello di incappare in una seconda condanna da parte dell'Europa, con le conseguenti sanzioni ai danni del nostro Paese. Che in questo momento di profonda crisi economica non sono forse la cosa più auspicabile.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari