giovedì 23 febbraio | 13:16
pubblicato il 22/feb/2011 13:43

Rifiuti in Campania: a Napoli azzerate le giacenze

Assessore Romano: Equilibrio resta sempre molto fragile

Rifiuti in Campania: a Napoli azzerate le giacenze

La Campania cerca di uscire dall'emergenza rifiuti. Sono state azzerate le giacenze di immondizia a Napoli anche se resta il sovraccarico di lavoro degli impianti Stir. Lo ha reso noto l'assessore all'Ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano spiegando però che l'equilibrio resta sempre molto fragile. Al momento permangono in città solo cumuli isolati di rifiuti limitati alle zone periferiche della città. La situazione sta tornando alla normalità anche nei comuni dell'area flegrea dove si sta consentendo lo smaltimento di quote extra di rifiuti. A Quarto al Comune è stata data la possibilità di conferire 100 tonnellate al giorno di rifiuti, pari al doppio della produzione. Intanto è stata raggiunta anche una intesa tra Provincia e Comune di Napoli per la videosorveglianza dei quartieri Ponticelli, Pianura e Posillipo, in modo da lanciare un'offensiva tecnologica all'illegalità ambientale e alla microcriminalità.

Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Borella, Maestro d'olio: amaro, piccante e quindi salutare
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech