mercoledì 07 dicembre | 14:24
pubblicato il 09/mag/2011 10:42

Rifiuti: i militari ancora al lavoro in provincia, non a Napoli

L'Esercito a Monteruscello e a Quarto, domani forse in città

Rifiuti: i militari ancora al lavoro in provincia, non a Napoli

Proseguono le operazioni di rimozione dei rifiuti nel Napoletano da parte dei reparti del Genio dell'Esercito, ma ancora i mezzi militari non sono arrivati nel capoluogo. Il tenente colonnello Lauro ha spiegato che, dopo un intervento in mattinata a Monteruscello, i soldati si sono spostati di nuovo a Quarto Flegreo, dove hanno ripreso le operazioni già iniziate sabato scorso. L'Esercito ha voluto anche rispondere alle domande di alcuni cittadini, che avevano denunciato "canali preferenziali" per i mezzi militari nello sversamento dei rifiuti. "I nostri mezzi - ha spiegato Lauro - hanno la priorità in quanto devono essere pronti a intervenire in caso di qualsiasi emergenza". L'immondizia raccolta dai militari sarà conferita nell'impianto Stir di Giugliano, in attesa di vedere le divise in azione anche a Napoli città.

Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni