lunedì 27 febbraio | 01:14
pubblicato il 09/mag/2011 10:42

Rifiuti: i militari ancora al lavoro in provincia, non a Napoli

L'Esercito a Monteruscello e a Quarto, domani forse in città

Rifiuti: i militari ancora al lavoro in provincia, non a Napoli

Proseguono le operazioni di rimozione dei rifiuti nel Napoletano da parte dei reparti del Genio dell'Esercito, ma ancora i mezzi militari non sono arrivati nel capoluogo. Il tenente colonnello Lauro ha spiegato che, dopo un intervento in mattinata a Monteruscello, i soldati si sono spostati di nuovo a Quarto Flegreo, dove hanno ripreso le operazioni già iniziate sabato scorso. L'Esercito ha voluto anche rispondere alle domande di alcuni cittadini, che avevano denunciato "canali preferenziali" per i mezzi militari nello sversamento dei rifiuti. "I nostri mezzi - ha spiegato Lauro - hanno la priorità in quanto devono essere pronti a intervenire in caso di qualsiasi emergenza". L'immondizia raccolta dai militari sarà conferita nell'impianto Stir di Giugliano, in attesa di vedere le divise in azione anche a Napoli città.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech