giovedì 08 dicembre | 21:38
pubblicato il 27/giu/2011 12:29

Rifiuti/ De Magistris: Non credo Caldoro abbandonerà tavoli

Per risolvere problema necessario collaborazione istituzionale

Rifiuti/ De Magistris: Non credo Caldoro abbandonerà tavoli

Napoli, 27 giu. (askanews) - Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris ritiene che il governatore campano Stefano Caldoro non abbandonerà i tavoli istituzionali per risolvere l'emergenza rifiuti, una decisione annunciata dallo stesso presidente della Regione nel corso di una conferenza stampa a Napoli ieri. "Non credo che Caldoro non parteciperà più ai tavoli - ha detto il primo cittadino partenopeo ai giornalisti - credo invece che ci sarà perché è un dovere farli, perché è necessaria la collaborazione istituzionale per risolvere il problema dei rifiuti e per pensare al rilancio della Campania". De Magistris ha poi aggiunto di non condividere l'abbandono dei tavoli, ma "è una scelta di Caldoro" che, è sicuro, "non interromperà il lavoro del Comune di Napoli. Noi stiamo andando avanti lavorando ai 360 gradi per liberare la città dei rifiuti. Napoli è stanca - ha concluso - di dipendere da qualcuno".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni