lunedì 27 febbraio | 21:59
pubblicato il 16/gen/2012 19:21

Rifiuti Campania, documento comune alla Ue per evitare sanzioni

Napoli ottimista, Sodano: siamo sereni e fiduciosi

Rifiuti Campania, documento comune alla Ue per evitare sanzioni

Napoli, (askanews) - Un documento condiviso che racconti progressi recenti e strategie future riguardo ai rifiuti da inviare a Bruxelles per evitare le sanzioni dell'Unione europea. Lo stanno preparando Regione Campania, Comune e Provincia di Napoli, cercando di mantenere uno spirito di collaborazione e compromesso. Secondo il sindaco Luigi De Magistris "Ci sono margini per trovare una posizione comune", un ottimismo condiviso anche dal vice sindaco Tommaso Sodano."Ognuno deve fare la sua parte, noi siamo sereni. Alla fine l'insieme delle proposte dà il segno che in Campania abbiamo voltato pagina".La prossima data fondamentale è il 25 gennaio quando i rappresentanti di Governo, Regione, Provincia e Comune saranno aBruxelles per un incontro voluto dall'Unione europea.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech