domenica 04 dicembre | 05:39
pubblicato il 16/gen/2012 19:21

Rifiuti Campania, documento comune alla Ue per evitare sanzioni

Napoli ottimista, Sodano: siamo sereni e fiduciosi

Rifiuti Campania, documento comune alla Ue per evitare sanzioni

Napoli, (askanews) - Un documento condiviso che racconti progressi recenti e strategie future riguardo ai rifiuti da inviare a Bruxelles per evitare le sanzioni dell'Unione europea. Lo stanno preparando Regione Campania, Comune e Provincia di Napoli, cercando di mantenere uno spirito di collaborazione e compromesso. Secondo il sindaco Luigi De Magistris "Ci sono margini per trovare una posizione comune", un ottimismo condiviso anche dal vice sindaco Tommaso Sodano."Ognuno deve fare la sua parte, noi siamo sereni. Alla fine l'insieme delle proposte dà il segno che in Campania abbiamo voltato pagina".La prossima data fondamentale è il 25 gennaio quando i rappresentanti di Governo, Regione, Provincia e Comune saranno aBruxelles per un incontro voluto dall'Unione europea.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari