lunedì 20 febbraio | 10:09
pubblicato il 29/mar/2011 11:45

Rifiuti, Caldoro presenta piano: tre anni per risolvere problema

Previsti tre nuovi termovalorizzatori e un gassificatore

Rifiuti, Caldoro presenta piano: tre anni per risolvere problema

Tre anni per risolvere in modo strutturale il problema dei rifiuti in Campania, il tempo necessario alla realizzazione dei termovalorizzatori: sono i tempi scanditi dal presidente della Regione Stefano Caldoro, che ha presentato il nuovo piano rifiuti, ora all'approvazione del consiglio regionale e di Bruxelles. Tra i punti chiave del piano la realizzazione dei tre nuovi termovalorizzatori: uno a Napoli est, uno a Salerno e il terzo alla periferia di Giugliano per bruciare le circa 6,8 milioni di ecoballe stoccate nel sito di Taverna del Re. Il piano punta anche sulla raccolta differenziata che, entro Natale del 2011, dovrà arrivare al 50%: la Regione ha sottoscritto due protocolli con il ministero dell'Ambiente, e sono previsti fondi per 150 milioni.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia