giovedì 08 dicembre | 05:45
pubblicato il 31/lug/2011 12:48

Rifiuti, Caldoro firma terza ordinanza per sversare fuori Napoli

Il provvedimento ha carattere di eccezionalità

Rifiuti, Caldoro firma terza ordinanza per sversare fuori Napoli

Non c'è due senza tre. E' proprio il caso di dirlo per il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, che ha firmato la sua terza ordinanza per sversare i rifiuti napoletani fuori dai confini provinciali. Il provvedimento prevede che fino al prossimo 9 agosto gli impianti di San Tammaro nel Casertano e Savignano Irpino nell'Avellinese accolgano ciascuno 400 tonnellate di immondizia partenopea. La notizia non è stata accolta con entusiamo dalle province che pure non hanno mai fatto mancare il loro sostegno. Il timore è che si arrivi ad un uso "indiscriminato e sistematico" di queste ordinanze. Un timore che, nella precedente ordinanza, aveva indotto la provincia di Avellino a ricorrere al Tar del Lazio. I giudici amministrativi in quella occasione avevano accolto il ricorso, ammettendo simili provvedimenti solo in casi di eccezionalità. Carattere che Caldoro ha riscontrato questa volta, viste le difficoltà che stanno avendo gli impianti del Napoletano, prossimi alla saturazione. Il timore che la situazione possa precipitare ha indotto il governatore a firmare questa nuova ordinanza, nella speranza che con agosto si arrivi a una soluzione.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni