sabato 10 dicembre | 09:50
pubblicato il 28/giu/2011 11:54

Rifiuti/ A Napoli si riducono ancora giacenze, a terra 1.400 tn

Puliti Vomero e Arenella, ancora sporchi quartieri Flegrei

Rifiuti/ A Napoli si riducono ancora giacenze, a terra 1.400 tn

Napoli, 28 giu. (askanews) - Si riducono ancora le giacenze di rifiuti in strada a Napoli. Questa mattina sono circa 1.400 le tonnellate di immondizia non raccolta e depositata nei cassonetti e sui marciapiedi della città. Ieri erano 1.550 le tonnellate non raccolte segnando, dunque, un calo di 150 tonnellate. A rendere meno critica la situazione certamente la raccolta straordinaria che prosegue 24 ore su 24 in base all'ordinanza del sindaco Luigi De Magistris emanata lo scorso giovedì 23. Nei quartiere Vomero-Arenella non esistono giacenze, mentre le zone maggiormente sporche sono Pianura-Soccavo, Bagnoli-Fuorigrotta e Posillipo. Cumuli anche nei quartieri dell'area orientale: Barra, Ponticelli e San Giovanni a Teduccio. Ancora sporche, inoltre le strade del centro storico della città che ricadono nei quartieri Stella e San Carlo all'Arena.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina