sabato 03 dicembre | 12:47
pubblicato il 07/mag/2011 18:51

Rifiuti, a Napoli l'esercito torna in campo due giorni prima

Militari in azione a Quarto, ma qualche residente è perplesso

Rifiuti, a Napoli l'esercito torna in campo due giorni prima

Sono cominciate questa mattina, con due giorni di anticipo rispetto al previsto, le "ricognizioni" sui rifiuti da parte dei militari inviati dal Governo nell'area di Napoli. I soldati sono entrati in azione a Quarto, dove per strada si registravano oltre mille tonnellate di immondizia. Il tenente colonnello Vincenzo Lauro descrive l'impegno dell'esercito anche in una missione meno "tradizionale". Tra i residenti però serpeggia qualche perplessità sull'impiego dei militari. Gli interventi a Napoli città inizieranno, come previsto, lunedì prossimo.

Gli articoli più letti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari