sabato 25 febbraio | 11:16
pubblicato il 27/giu/2011 09:12

Rifiuti/ A Napoli e provincia 47 roghi immondizia nella notte

Prosegue raccolta straordinaria 24 ore su 24

Rifiuti/ A Napoli e provincia 47 roghi immondizia nella notte

Napoli, 27 giu. (askanews) - Ancora roghi dolosi appiccati a cumuli di immondizia a Napoli e provincia. Secondo le statistiche compilate dalla Sala operativa dei vigili del fuoco del capoluogo campano, dalle 20 di ieri alle 8 di questa mattina, sono stati 47 gli incendi di cassonetti e spazzatura ammassata sui marciapiedi. Prosegue, dunque, l'azione di ignoti che rendono l'aria irrespirabile sprigionando diossina. Gli interventi dei pompieri si sono attuati sia in città che nell'hinterland. Continua, intanto, la raccolta straordinaria da parte di uomini e mezzi dell'Asia che stanno effettuando turni di 24 ore su 24 così come previsto dall'ordinanza firmata dal sindaco partenopeo Luigi de Magistris. Ieri le tonnellate in strada erano 1.720. Si conta che, nella giornata di oggi, la percentuale possa calare ancora.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech