domenica 26 febbraio | 15:41
pubblicato il 11/giu/2011 13:02

Riconoscimento facciale di Facebook: osservato speciale

Organizzazioni europee esaminano la questione privacy

Riconoscimento facciale di Facebook: osservato speciale

La nuova funzione di riconoscimento facciale di Facebook è sotto osservazione da parte di alcune organizzazioni europee per la protezione dati. Per ora nessuna posizione ufficiale, le organizzazioni però si dicono preoccupate ed hanno iniziato ad esaminare la questione. Grazie ad un software per il riconoscimento facciale Facebook confronta le nuove foto pubblicate con quelle vecchie e riconosce i volti suggerendo i nomi degli amici fotografati. Oltre ai dubbi sulla tutela della privacy quello che lascia perplesse le organizzazioni europee è che la funzione sia attiva di default. L'utente può disattivarla cliccando nelle impostazioni sulla privacy del proprio account, ma così molti potrebbero anche lasciarla attivata solo perché non ne sono a conoscenza.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech