martedì 24 gennaio | 06:24
pubblicato il 08/feb/2013 11:17

Ricerca: scoperto materiale 'intelligente' per il rilascio farmaci

(ASCA)- Firenze, 8 feb - Un gruppo di ricercatori dell'Universita' di Firenze e del CNR ha scoperto un nuovo materiale 'intelligente', potenzialmente capace di rilasciare un farmaco in una superficie di pochi nanometri, nella misura e nella concentrazione desiderata e nei tempi prestabiliti. Il materiale funziona come una sorta di spugna, grande pochi nanometri (nano-spugna), in grado di essere caricata di sostanze farmacologicamente attive. Al suo interno vengono disperse nano-particelle d'oro che, sollecitate da impulsi di luce ad opera di un laser, aumentano localmente la temperatura provocando il rilascio controllato della molecola farmaco. La ricerca e' stata oggetto di un articolo ('Light-responsive nanocomposite sponges for on demand chemical release with high spatial and dosage control') della rivista Journal of Materials Chemistry B.

L'equipe di ricerca e' guidata da Luigi Dei, Direttore del Dipartimento di Chimica 'Ugo Schiff' dell'Universita' di Firenze, e da Paolo Matteini e Roberto Pini, dell'Istituto di Fisica Applicata 'Nello Carrara' del CNR (IFAC-CNR). ''La ricerca ha richiesto un approccio multidisciplinare e un anno e mezzo di lavoro - spiegano i coordinatori - cercavamo un materiale che avesse alcune specifiche proprieta' chimico fisiche e simulasse l'azione della spugna. Oggi abbiamo individuato un biopolimero poroso capace di inglobare nano-particelle d'oro in grado di catturare la luce laser.

Una volta intriso del principio attivo, il biopolimero poroso riesce poi a spremerlo fuori nel punto, nei tempi e nella quantita' programmati, grazie agli incrementi di temperatura originati dagli impulsi di luce. Ora che abbiamo trovato il materiale ci concentreremo sulle prove in vivo - proseguono i ricercatori - poi tutto dovra' essere miniaturizzato e ingegnerizzato fino ad arrivare al prototipo''.

afe/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4