mercoledì 22 febbraio | 01:18
pubblicato il 30/gen/2014 18:13

Ricerca: min. Salute, approvata graduatoria 372 progetti per 135 mln

Ricerca: min. Salute, approvata graduatoria 372 progetti per 135 mln

(ASCA) - Roma, 30 gen 2014 - La Commissione nazionale ricerca sanitaria (Cnrs), presieduta dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha approvato la graduatoria dei progetti vincitori del bando ''Ricerca Finalizzata e Giovani Ricercatori 2011-2012'' del ministero della Salute. Sono stati assegnati complessivamente - riferisce una nota - finanziamenti per circa 135 milioni di euro. Tra i 3.353 progetti presentati tra novembre 2012 e marzo 2013 (di cui 79 programmi di Rete che sviluppano a loro volta 368 progetti portando il totale a 3.642 progetti), ne sono stati selezionati 372. Tra questi sono compresi 5 programmi di rete che sviluppano a loro volta 19 progetti portando il totale a 391 progetti finanziati. Nello specifico i progetti finanziati sono: 201 progetti di giovani ricercatori, 4 progetti cofinanziati con l'industria, 28 progetti di ricerca ai quali partecipano ricercatori italiani all'estero, 137 progetti di Ricerca finalizzata ordinaria e 5 programmi di rete che coprono tutti i settori medici, con una particolare presenza delle neuroscienze, dell'oncologia, della genetica e della genomica, dell'health care. ''La ricerca e' un valore, anche economico'', ha detto il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. ''Investire in ricerca - prosegue - significa puntare su intelligenza e conoscenza, coniugare la nostra tradizione culturale e scientifica con la produzione di un modello industriale. E' un modo 'etico' di fare crescere il paese. Sono convinta che la ricerca sia un motore di crescita, un agente di sviluppo.

Con il bando ''Ricerca Finalizzata e Giovani Ricercatori 2011-2012'' abbiamo investito circa 135 milioni di euro nella ricerca finalizzata e 58 milioni di euro sono stati destinati ai giovani ricercatori al di sotto dei quarant'anni. Un finanziamento importante nell'ottica di costruire un cammino per la nostra ricerca che ci faccia guardare avanti, verso nuovi traguardi. Con i criteri adottati per la valutazione dei progetti di ricerca abbiamo garantito trasparenza e imparzialita' nell'assegnazione dei finanziamenti, valorizzazione dei ricercatori e promozione dei giovani: sono stati infatti finanziati 201 progetti di giovani ricercatori. In Italia lavorano ottimi giovani ricercatori che vanno incentivati a restare nel nostro Paese''. com-stt/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia