mercoledì 18 gennaio | 01:28
pubblicato il 11/nov/2013 12:43

Ricerca: Antartide, aperta campagna estiva della base Concordia

Ricerca: Antartide, aperta campagna estiva della base Concordia

(ASCA) - Roma, 11 nov - ''Abbiamo aperto la base per la campagna estiva tra l'8 e il 10 novembre, con l'arrivo di una quindicina di persone tra francesi ed italiani, essenzialmente logistici. Con questa apertura si e' conclusa contemporaneamente la stagione invernale 2012-2013, caratterizzata da una permanenza ininterrotta di 15 persone, completamente isolate dal resto del mondo per tutta la notte polare, per circa 10 mesi''. Lo ha detto ad Asca Guido Di Donfrancesco, capo spedizione per la stazione Concordia in Antartide. La Base Concordia sara' visitata nei prossimi giorni dal Presidente della VII commissione Cultura, Scienza e Istruzione della Camera, Giancarlo Galan, dal ministro plenipotenziario per l'Antartide, Rubens Anna Fedele, e dal direttore del Dipartimento Terra e Ambiente del Cnr, Enrico Brugnoli.

''Questa stazione - spiega Di Donfrancesco - e' nata da EPICA (European Project for Ice Coring in Antarctica, ndr), un progetto internazionale di trivellazione per studi paleoclimatici della calotta antartica, il piu' importante nel suo genere degli ultimi anni, che ha dato dei risultati unici. Iniziato nel 1995 come campo base per questa perforazione, il supporto logistico si e' trasformato poi in una base permanente, nella quale e' proseguita l'esperienza internazionale si e' ampliata l'esperienza acquisita con Epica fino ad arrivare alle attivita' della base attuale di Concordia''.

La stazione ''e' importante anche da un punto di vista politico perche' e' gestita in modo molto efficiente da Italia e Francia ed e' aperta a ricerche internazionali, comprese ricerche spaziali, perche' l'Agenzia spaziale europea (Esa) partecipa alla gestione della base con un contributo tecnologico per il riciclo delle acque''.

Dopo il successo di EPICA la base si e' progressivamente indirizzata anche verso ricerche di astronomia, astrofisica, geomagnetismo, geofisica. Concordia si trova infatti a 3.300 metri di quota, con umidita' di pochi punti percentuali e con venti spesso assenti durante la notte polare, per cui la parte di atmosfera sopra la stazione e' una delle piu' limpide al mondo. Questo permette di fare osservazioni astronomiche del sistema solare e di sistemi extrasolari paragonabili a quelle svolte con il telescopio spaziale Hubble. ''Da sottolineare - dice ancora Di Donfrancesco - che le misure di geomagnetismo fatte qui, sono utili a studiare i disturbi che eventi esterni alla Terra possono indurre nelle trasmissioni GPS o nella vita media dei circuiti al silicio, e quindi a predisporre misure di protezione dalle quali beneficeremo tutti''.

Da qualche anno, conclude il capo spedizione, ''si cominciano a comprendere anche i fenomeni legati a correnti oceaniche che regolano il clima dell'intero pianeta, ma che sono a loro volta regolate da una corrente circolare che si muove attorno all'Antartide e fa da ''nastro trasportatore di acqua calda dai tropici a tutto il resto del pianeta, rendendone la superficie piu' abitabile di quanto non sarebbe se questa corrente Antartica e le altre non esistessero''.

gdb/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa