venerdì 24 febbraio | 12:10
pubblicato il 22/nov/2011 09:34

Riaperto dopo 29 anni caso Simonetta Lamberti, parla la sorella

Fu uccisa dalla camorra nel 1982, quando aveva 11 anni

Riaperto dopo 29 anni caso Simonetta Lamberti, parla la sorella

Simonetta Lamberti è stata uccisa dalla camorra 29 anni fa. Il vero obiettivo era suo padre, il giudice Alfonso Lamberti. Lui rimase ferito, lei morì: aveva 11 anni. Il delitto è rimasto senza colpevoli, fino ad ora: un anziano detenuto si è auto accusato dell'assassinio e dopo la sua confessione il caso verrà riaperto. Serena Lamberti è la sorella di Simonetta, uccisa a Cava de' Tirreni, in provincia di Salerno, il 29 maggio del 1982. Non si sono mai conosciute.Serena ha saputo della svolta nel caso dai giornali e ora vuole andare a fondo.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech