giovedì 08 dicembre | 18:09
pubblicato il 01/giu/2014 16:12

Renzi: non temo le valutazioni della Commissione europea

Le politiche economiche non decisive per uscire dalla crisi

Renzi: non temo le valutazioni della Commissione europea

Trento, (askanews) - "La commissione europea farà le valutazioni che deve fare. La vera questione oggi non è cosa la commissione europea dice al governo italiano ma cosa i governi immaginano della prossima commissione europea". Il premier Matteo Renzi non teme le pagelle europee sul nostro Paese. Intervistato da Enrico Mentana al Festival dell'Economia, Renzi appare tutt'altro che preoccupato: "Credo che oggi ci sia un allineamento astrale unico e irripetibile: c'è la convinzione che le politiche economiche non siano state la ricetta decisiva per uscire dalla crisi"

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni