domenica 11 dicembre | 00:23
pubblicato il 23/ott/2014 09:28

Renzi alle Regioni: non medio sui 4mld, accetto proposte ma serie

Entro l'anno dati sui costi di amministrazioni centrali e locali

Renzi alle Regioni: non medio sui 4mld, accetto proposte ma serie

Roma, 23 ott. (askanews) - Non c'è uno spazio di mediazione sul taglio di 4 miliardi di euro che la legge di stabilità impone alle Regioni. E' la linea che il presidente del Consiglio Matteo Renzi avrebbe esposto ai presidenti delle Regioni durante l'incontro a Palazzo Chigi.

Secondo quanto riferiscono alcune fonti, il premier si sarebbe detto in ogni caso pronto a discutere di proposte alternative verificandone la compatibilità finanziaria. Il premier ha però invitato i presidenti delle Regioni a fare "una proposta seria" sull'applicazione dei costi standard per contenere la spesa: "Se fate una proposta seria sui costi standard - avrebbe detto Renzi - noi ci siamo".

Il presidente del Consiglio ha quindi annunciato ai governatori che entro la fine dell'anno saranno pubblicati tutti i dati che riguardano i costi e le spese delle amministrazioni centrali e locali.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina