lunedì 16 gennaio | 18:44
pubblicato il 07/ago/2013 14:49

Regioni: Corte conti, taglio personale non proporzionale a calo spesa

(ASCA) - Roma, 7 ago - Nel biennio 2011-2012 il taglio di personale effettuato dalle Regioni a statuto ordinario non e' stato proporzionale a quello della relativa voce di spesa: quest'ultima, infatti, e' calata del 2,18% a fronte di una flessione delle unita' annue pari al 5,40%.

Lo rileva la Corte dei conti nella 'Relazione sulla gestione finanziaria delle Regioni negli esercizi 2011-2012'.

La consistenza del personale regionale diminuisce (-5,40%), con risultati eterogenei tra le aree geografiche (-1,64%, al nord, -4,59% al centro, e -8,71% nel sud).

Cionondimeno - precisa la magistratura contabile - nel 2011, il rapporto tra popolazione in eta' lavorativa rilevata al 31 dicembre del medesimo anno e personale dipendente resta ancora elevato nelle regioni meridionali.

Sul piano nazionale, l'incidenza tra personale dirigente e non dirigente e' di 16,59, vale a dire che un dirigente coordina in media 17 dipendenti. I miglioramenti del rapporto - si legge nella Relazione - si registrano soprattutto al sud; tuttavia anche in questo caso non vengono raggiunti livelli ottimali nella gestione delle risorse umane.

La diminuzione della spesa totale, per il personale dirigente e non dirigente delle regioni a statuto ordinario, e' meno che proporzionale rispetto alle variazioni della consistenza media delle stesse categorie di personale. Ne deriva che la spesa totale cala del 2,18%, a fronte di una flessione delle unita' annue pari al 5,40%.

La variazione e' di gran lunga piu' elevata con riferimento al personale dirigente, come si evince dall'andamento della spesa media, ove i maggiori aumenti sono associati ad una piu' elevata flessione della consistenza media. Questo risultato dimostra la tendenza, diffusa, a ripartire le risorse destinate al trattamento accessorio tra i dirigenti rimasti in servizio, nonostante il provvedimento (art. 9, co. 2-bis, d.l. n. 78/2010) che ha disposto l'automatica riduzione dei fondi destinati al trattamento accessorio in proporzione alla diminuzione del personale in servizio.

red-stt/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello