domenica 04 dicembre | 16:08
pubblicato il 16/nov/2012 21:45

Regionali/ Polverini: voto 10 marzo, finita battaglia demagogica

Attacco del Pd infranto oggi al Quirinale

Regionali/ Polverini: voto 10 marzo, finita battaglia demagogica

Roma, 16 nov. (askanews) - "La battaglia demagogica della sinistra sulla data per le elezioni del Lazio è finita oggi con la netta sconfitta di chi intendeva trascinare il Paese in una interminabile e costosa campagna elettorale: si voterà, dunque, il 10 marzo in un'unica tornata per il rinnovo dei consigli regionali". Lo dichiara la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini. "L'attacco forsennato - prosegue - che dal Pd è stato sferrato prima nei miei confronti e poi verso il ministro dell'Interno Cancellieri si è infranto oggi al Quirinale. Francamente dubito che gente tanto maldestra nel gestire situazioni così delicate, come quelle che riguardano le legittime competenze di un ente, possa candidarsi - conclude Polverini - a guidare una regione così importante come il Lazio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari