venerdì 24 febbraio | 21:35
pubblicato il 16/nov/2012 21:45

Regionali/ Polverini: voto 10 marzo, finita battaglia demagogica

Attacco del Pd infranto oggi al Quirinale

Regionali/ Polverini: voto 10 marzo, finita battaglia demagogica

Roma, 16 nov. (askanews) - "La battaglia demagogica della sinistra sulla data per le elezioni del Lazio è finita oggi con la netta sconfitta di chi intendeva trascinare il Paese in una interminabile e costosa campagna elettorale: si voterà, dunque, il 10 marzo in un'unica tornata per il rinnovo dei consigli regionali". Lo dichiara la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini. "L'attacco forsennato - prosegue - che dal Pd è stato sferrato prima nei miei confronti e poi verso il ministro dell'Interno Cancellieri si è infranto oggi al Quirinale. Francamente dubito che gente tanto maldestra nel gestire situazioni così delicate, come quelle che riguardano le legittime competenze di un ente, possa candidarsi - conclude Polverini - a guidare una regione così importante come il Lazio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech