venerdì 20 gennaio | 01:40
pubblicato il 13/ott/2011 15:21

Reggio Calabria, sequestro da 6-7 milioni ai fratelli Tallura

Fabbriche e terreni dei due imprenditori vicini alla cosca Cordì

Reggio Calabria, sequestro da 6-7 milioni ai fratelli Tallura

Immobili, fabbriche, terreni e libretti postali, ma anche 19 automezzi e vetture di grossa cilindrata per un valore complessivo di 6-7 milioni di euro: sono i beni sequestrati dalla polizia di Reggio Calabria ai fratelli Antonio e Francesco Tallura, imprenditori del settore edile considerati contigui alla cosca Cordì di Locri, alle mogli e a un terzo uomo, già deceduto. Gli agenti del commissariato di Siderno e della Divisione Anticrimine della Questura di Reggio Calabria hanno eseguito un decreto di sequestro depositato il 6 ottobre scorso a carico dei cinque. I fratelli Tallura sono stati condannati a quattro anni e quattro mesi di reclusione perchè accusati di aver favorito la Cosca Cordì nei lavori per la costruzione della scuola "Maresca" di Locri, con gravi pericoli per la messa in sicurezza dell'edificio: una condanna dalla quale è stata esclusa però l'aggravante mafiosa. Per il tribubale di Reggio Calabria sussistono gli indizi di colpevolezza a loro carico, e ha emesso il provvedimento di sequestro eseguito dalla polizia.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale