domenica 11 dicembre | 11:36
pubblicato il 29/gen/2014 09:29

Reggio Calabria: nuovo sequestro da 12 mln a imprenditori alberghieri

(ASCA) - Reggio Calabria, 29 gen 2014 - Vale 12 milioni di euro il nuovo sequestro disposto dalla procura antimafia di Reggio Calabria ai danni dell'imprenditore Mattiani Giuseppe, classe 1935, e del figlio Pasquale, 51enne.

Gli uomini della polizia di Reggio Calabria e di Palmi, coadiuvati dai centri operativi della Direzione investigativa romana 8dia del capoluogo calabrese e di Roma, hanno infatti eseguito ieri un secondo sequestro a danno dei due, dopo quello del 12 novembre scorso due alberghi di lusso, 'L'arcobaleno' di Palmi e il prestigioso 'Grand hotel Gianicolo' a Roma, lungo il viale delle Mura gianicolensi.

Questa volta il provvedimento giudiziario ha colpito una villa, un fabbricato composto da quattro appartamenti, un immobile commerciale e vari terreni siti a Palmi, oltre che altri tre immobili siti in zone lussuose di Roma.

com-stt/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina