domenica 19 febbraio | 20:04
pubblicato il 29/gen/2014 09:29

Reggio Calabria: nuovo sequestro da 12 mln a imprenditori alberghieri

(ASCA) - Reggio Calabria, 29 gen 2014 - Vale 12 milioni di euro il nuovo sequestro disposto dalla procura antimafia di Reggio Calabria ai danni dell'imprenditore Mattiani Giuseppe, classe 1935, e del figlio Pasquale, 51enne.

Gli uomini della polizia di Reggio Calabria e di Palmi, coadiuvati dai centri operativi della Direzione investigativa romana 8dia del capoluogo calabrese e di Roma, hanno infatti eseguito ieri un secondo sequestro a danno dei due, dopo quello del 12 novembre scorso due alberghi di lusso, 'L'arcobaleno' di Palmi e il prestigioso 'Grand hotel Gianicolo' a Roma, lungo il viale delle Mura gianicolensi.

Questa volta il provvedimento giudiziario ha colpito una villa, un fabbricato composto da quattro appartamenti, un immobile commerciale e vari terreni siti a Palmi, oltre che altri tre immobili siti in zone lussuose di Roma.

com-stt/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia