sabato 10 dicembre | 16:25
pubblicato il 06/dic/2011 12:46

Reggio Calabria, imprenditore ucciso in un agguato

Pochi giorni fa rinviato a giudizio per traffico rifiuti

Reggio Calabria, imprenditore ucciso in un agguato

Reggio Calabria, (askanews) - Un agguato notturno, un imprenditore finito a colpi di pistola mentre era a bordo del suo furgone: è morto così Bruno Martino, 46 anni, vittima di un agguato nella zona a sud di Reggio Calabria. L'uomo, che gestiva il bar dell'aeroporto, è stato raggiunto da un colpo alla testa intorno alle 20.45, appena uscito dalla palestra: qualcuno si è avvicinato e ha esploso due colpi, inutile il trasporto in ospedale.L'uomo nei giorni scorsi era stato rinviato a giudizio per un'inchiesta sul traffico di rifiuti. Secondo l'accusa aveva fatto riempire di scarti di lavorazioni edili un vallone di proprietà della sua società. Ufficialmente aveva realizzato terrazzamenti da destinare ad uliveti, ma quando i carabinieri andarono a controllare, al posto degli ulivi trovarono rifiuti. Per quella vicenda, nel febbraio scorso, la Procura indagò una ventina di persone per le quali, nei giorni scorsi, era scattato il rinvio a giudizio. La squadra mobile di Reggio Calabria indaga per capire se l'omicidio sia collegato a quella vicenda.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina