venerdì 02 dicembre | 19:53
pubblicato il 29/dic/2011 10:19

Reggio Calabria, Gdf sequestra 2,5 tonnellate di botti illegali

Venduti senza autorizzazione, denunciate due persone

Reggio Calabria, Gdf sequestra 2,5 tonnellate di botti illegali

Reggio Calabria, (askanews) - Fuochi d'artificio, petardi, candele, fontane luminose, "bombe carta" artigianali, in tutto due tonnellate e mezzo di botti pronti a essere immessi illegalmente sul mercato per festeggiare il Capodanno: i finanzieri della compagnia di Palmi li hanno scoperti e sequestrati ad Anoia e Delianuova, in provincia di Reggio Calabria. Ad Anoia i botti sono stati trovati a casa di un 28enne, che aveva anche fabbricato in modo artigianale alcune cosiddette "cipolle", veri e propri ordigni esplosivi a basso potenziale. A Delianuova, invece, il proprietario di un negozio di alimentari di 39 anni vendeva i fuochi senza il nulla osta: i finanzieri hanno trovato oltre due tonnellate di materiale esplodente in uno scantinato e un deposito. Il materiale era conservato in condizioni di pericolo e, al minimo incidente, avrebbe potuto provocare forti esplosioni: per questo le Fiamme Gialle hanno posto tutto sotto sequestro e denunciato le due persone.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari