martedì 24 gennaio | 12:35
pubblicato il 25/apr/2011 14:55

Reggio Calabria, esce dal coma 13enne aggredita da fidanzato

La ragazzina era stata ferita a colpi di sassi il 7 aprile scorso

Reggio Calabria, esce dal coma 13enne aggredita da fidanzato

E' uscita dal coma e non è in pericolo di vita la ragazzina di 13 anni ferita a colpi di pietra alla testa dal fidanzato di 17 anni a Reggio Calabria. La tredicenne era stata aggredita al culmine di una lite per motivi sentimentali lo scorso 7 aprile sulla Strada Gallico-Gambiarie, dove i due giovani si erano recati in scooter. La vittima era stata portata agli Ospedali Riuniti e posta in coma farmacologico subito dopo il ricovero per un grave trauma cranico, lo sfondamento delle orbite e la mutilazionedei padiglioni auricolari. Ora proseguiranno gli accertamenti e le cure per i traumi subiti dalla ragazzina. Il diciassettenne si è costituito ed è stato arrestato poco dopo l'aggressione con l'accusa di tentato omicidio.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: strategia Ue premessa solido sviluppo attività
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4