domenica 04 dicembre | 17:35
pubblicato il 08/ago/2011 10:35

Reggio Calabria, è giallo sul procuratore Pignatone

Indiscrezioni lo danno indagato, ma arrivano secche smentite

Reggio Calabria, è giallo sul procuratore Pignatone

E' giallo intorno al procuratore capo di Reggio Calabria, Giuseppe Pignatone. Secondo alcune indiscerzioni, infatti, il magistrato sarebbe indagato dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere in provincia di Caserta, insieme al capo della Squadra mobile reggina Renato Cortese e al responsabile della sezione dei Ros dei carabinieri della città dello stretto Stefano Russo. La notizia, però, è stata smentita con decisione dal capo della procura campana, Corrado Lembo: "Escludo nel modo più assoluto - ha dichiarato alla stampa - che il collega Giuseppe Pignatone sia iscritto nel registro degli indagati". Interpellato da TMNews, Pignatone ha ribadito: "Non so nulla di quest'inchiesta, ma sono sicuro che la correttezza e la linearità dell'operato della procura e della polizia giudiziaria di Reggio Calabria potrà essere accertata in qualunque sede". La vicenda, riferita alle indagini sul clan 'ndranghetista Lo Giudice, porta nuovi veleni nell'estate reggina e alimenta le voci di un possibile addio di Pignatone alla Procura dello Stretto. Ipotesi di destinazione Napoli, dove il procuratore Lepore ha raggiunto l'età pensionabile.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari