giovedì 23 febbraio | 03:51
pubblicato il 30/lug/2013 09:28

Reggio Calabria: Dia sequestra beni per 30 mln ad imprenditore

Reggio Calabria: Dia sequestra beni per 30 mln ad imprenditore

(ASCA) - Reggio Calabria, 30 lug - La Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria ha disposto la confisca dei beni Marcello Fandacaro, di Gioia Tauro (Rc), ma da tempo domiciliato nel comune di Ardea (Roma). Il provvedimento e' stato eseguito da personale del Centro Operativo Dia di Reggio Calabria, Ufficio di polizia delegato agli accertamenti. Fondacaro, informa la Dia in una nota, e' un imprenditore nei settori medico-sanitario (gestione cliniche e laboratori di analisi) ed immobiliare, risulta essere stato condannato, per il reato di associazione mafiosa, a sette anni di reclusione con sentenza - ancora non definitiva - emessa dal Tribunale di Palmi nel 2001 e confermata dalla Corte di Appello di Reggio Calabria nel 2011.

com/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech