sabato 10 dicembre | 23:19
pubblicato il 13/mag/2013 08:34

Reggio Calabria: Dia confisca beni a imprenditore per circa 20 mln

(ASCA) - Roma, 13 mag - La direzione investigativa Antimafia di Reggio Calabria - a seguito di una proposta di applicazione di misura di prevenzione personale e patrimoniale formulata dal Direttore della Dia, Arturo De Felice - ha dato esecuzione ad un decreto di confisca di beni emesso dal Tribunale di Reggio Calabria - nei confronti di Ferdinando Fortunato Maria De Marte, 50enne di Rizziconi (RC), facoltoso imprenditore operante nel settore della produzione, raffinazione e commercio dell'olio d'oliva nella piana di Gioia Tauro nonche' nel settore immobiliare. La stima del patrimonio confiscato e' di circa 20 milioni di euro.

com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina