domenica 11 dicembre | 09:57
pubblicato il 03/feb/2014 18:47

Reggio Calabria: Alfano, meglio democrazia che commissariamento

Reggio Calabria: Alfano, meglio democrazia che commissariamento

(ASCA) - Roma, 3 feb 2014 - Il termine del commissariamento dell'amministrazione comunale di Reggio Calabria, sciolto dal Viminale per infiltrazioni mafiose, scadra' il 19 febbraio ed i comportamenti futuri del Viminale ''si vedranno e potranno essere giudicatib solo dagli atti che verranno compiuti''.

Cosi' il ministro dell'Interno, Angelino Alfano ha risposto sul caso, nel corso di una audizione in Commissione parlamentare antimafia.

Il ministro ha poi spiegato che la legge di principio, in questi casi, deve far prevalere, comunque, quando possibile, la democrazia rispetto al commissariamento.

''La democrazia, ove possibile - ha infatti detto Alfano - e' meglio del commissariamento. E questo come regola generale''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina