lunedì 27 febbraio | 05:44
pubblicato il 30/lug/2013 14:09

Razzismo: Unar, +61% casi denunciati nel 2012 in Italia

Razzismo: Unar, +61% casi denunciati nel 2012 in Italia

(ASCA) - Roma, 30 lug - Aumentano gli episodi di razzismo in Italia. Nel 2012, rispetto all'anno precedente, l'Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali (Unar) ha registrato un incremento del 61% delle denunce di episodi discriminatori di tipo etnico-razziale. Lo attestano le anticipazioni della Relazione annuale al Parlamento illustrate oggi alla presenza del ministro del ministro dell'Integrazione Cecile Kyenge, del viceministro del Lavoro Cecilia Guerra. Relativamente all'incremento registrato ''non vuol dire solo che il fenomeno della discriminazione in generale e' in crescita nel nostro paese, ma anche che, grazie alle campagne di sensibilizzazione e comunicazione, si sta sviluppando una maggiore attitudine alla denuncia, anche da parte di testimoni, che ne favorisce l'emersione'', sottolinea l'Unar. sst/rl/lus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech