martedì 06 dicembre | 01:53
pubblicato il 23/mag/2011 13:48

Rapporto Istat: un italiano su quattro è a rischio povertà

Giovannini: Italia vulnerabile, crescita insoddisfacente

Rapporto Istat: un italiano su quattro è a rischio povertà

Il Paese non cresce, un italiano su quattro è a rischio povertà. La recessione è finita da un anno, ma la ripresa stenta e a pagare il prezzo più alto sono le donne e i giovani. il quadro, a tinte fosche, dipinto dall'Istat sullo stato di salute dell'Italia, contenuto nel rapporto annuale sulla situazione del Paese nel 2010, presentato alla Camera, davanti al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. L'Italia, dunque, è un Paese vulnerabile. Il richiamo arriva dal presidente dell'Istat, Enrico Giovannini.Il Mezzogiorno si conferma la zona del Paese con i più elevati tassi di povertà o esclusione. Resta la piaga della disoccupazione, oltre quota due milioni nel 2010, livello massimo da quasi dieci anni. Una crisi lavorativa che colpisce soprattutto i giovani e le donne, che risultano le più penalizzate.Per il presidente Giovannini, la crescita dell'Italia è del tutto insoddisfacente.Sul rapporto dell'Istat è intervenuto anche il presidente della Camera, Gianfranco Fini.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari