lunedì 05 dicembre | 15:37
pubblicato il 24/set/2011 12:41

Rapine in villa a Rovigo, la polizia arresta 3 albanesi

Individuati a Roma grazie a cellulare caduto a malvivente

Rapine in villa a Rovigo, la polizia arresta 3 albanesi

La Polizia di Rovigo ha arrestato alle porte di Roma tre albanesi responsabili di rapina in villa consumata il 21 settembre scorso ai danni di due anziani nella città veneta. I tre malviventi, nascosti dai passamontagna ed armati di bastoni e coltelli, avevano sorpreso nel sonno i due coniugi dopo averli legati mani e piedi con filo elettrico, avevano rovistato in tutte le stanze. Anche il figlio della coppia era stato a sua volta immobilizzato e picchiato. I malviventi si erano impossessati di circa 400 euro e di diversi monili in oro. Nella fretta di fuggire però avevano perso un telefono cellulare e questo li ha incastrati. La polizia Stradale di Roma Nord ha intercettato una vettura con targa albanese che procedeva verso sud con i tre rapinatori a bordo. La perquisizione all'autovettura e ai passeggeri ha consentito il rinvenimento di oro, gioielli e denaro contante.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari