lunedì 23 gennaio | 20:14
pubblicato il 11/mar/2014 13:15

Rapine, estorsioni e spaccio in Lombardia, 35 arresti

Operazione dei Carabinieri di Saronno dopo indagine di tre anni

Rapine, estorsioni e spaccio in Lombardia, 35 arresti

Milano, (askanews) - Estorsioni, rapine violente e spaccio. Erano solo alcune delle attività di un'organizzazione criminale del nord ovest della Lombardia smantellata dai carabinieri del nucleo operativo di Saronno che hanno arrestato 35 persone al termine di una indagine iniziata nel 2011. Il gruppo, costituito principalmente da italiani di origine calabrese, era dedito alla corruzione e al falso in atto pubblico, estorsioni a danno di imprenditori, rapine, spaccio di stupefacenti, oltre allo sfruttamento della prostituzione.La banda è descritta come particolarmente violenta. Le rapine, come nelle immagini, ma anche le estorsioni avvenivano attraverso gravi intimidazioni culminate, in una circostanza, nell'esplosione di otto colpi d'arma da fuoco contro l'autovettura di una vittima della banda.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4