martedì 24 gennaio | 16:38
pubblicato il 10/mag/2013 12:00

Rapinatore ucciso da gioielliere nel napoletano

Ad Arzano, gli aveva intimato di consegnare l'incasso

Rapinatore ucciso da gioielliere nel napoletano

Napoli, 10 mag. (askanews) - Un rapinatore è stato ucciso nel corso di un tentata razzia ad una gioielleria ad Arzano in provincia di Napoli. L'episodio è avvenuto al civico 108 di via Napoli dove il malvivente, non ancora identificato, ha intimato al titolare dell'esercizio commerciale di consegnare l'incasso, ma il gioielliere ha reagito usando la sua pistola, legalmente detenuta, uccidendo il bandito. Sul fatto stanno indagando i carabinieri della tenenza di Arzano.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4