domenica 04 dicembre | 21:25
pubblicato il 05/set/2013 10:28

Rapina da 135 euro in negozio d'infanzia a Marcianise: 2 arresti

Incastrati dalle telecamere di sorveglianza

Rapina da 135 euro in negozio d'infanzia a Marcianise: 2 arresti

Caserta, (askanews) - Entrano con una pistola in mano e il volto parzialmente coperto: puntano l'arma contro il titolare di un negozio per l'infanzia di Marcianise, in provincia di Caserta, e si fanno consegnare l'incasso: 135 euro. La fuga per Osvaldo Petrillo, 27 anni, e Tommaso Ronga, 26, autori della rapina messa a segno lo scorso 28 agosto, è durata poco. Grazie ai filmati delle telecamere di sorveglianza e alla testimonianza di alcuni clienti presenti al momento della rapina i carabinieri della compagnia di Marcianise, con la collaborazione dei colleghi di Giuliano, sono riusciti a individuare e fermare i due malviventi. Per Petrillo sono scattate le manette mentre Ronga è agli arresti domiciliari. Intanto i carabinieri proseguono le indagini per capire se i due sono coinvolti in altre rapine.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari