giovedì 08 dicembre | 19:59
pubblicato il 14/lug/2012 11:16

Randazzo, contro lo sfratto minaccia strage con 18 bombole di gas

L'uomo, barricato in casa, si arrende dopo 10 ore di trattativa

Randazzo, contro lo sfratto minaccia strage con 18 bombole di gas

Milano, 14 lug. (askanews) - Si è barricato in casa con la sua famiglia, 18 bombole di gas e alcune bottiglie piene di benzina, minacciando di far saltare in aria tutta la palazzina. E' stato il disperato tentativo di opporsi ad un provvedimento di sfratto esecutivo di un 57enne di origine egiziana di Randazzo, alle pendici dell'Etna. Alla fine l'uomo si è consegnato, dopo 10 ore di trattativa con le forze dell'Ordine. Il comandante provinciale dei Carabinieri di Catania, il colonello Giuseppe La Gala:"Stanno tutti bene, la situazione emergenziale è finita, adesso c'è da lavorare ancora"Per motivi analoghi il 57enne egiziano aveva minacciato già due volte nel 2005 di compiere un'altra strage, cospargendosi di benzina e dandosi fuoco.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni