mercoledì 07 dicembre | 21:29
pubblicato il 09/dic/2014 18:09

Ragusa, folla insulta Veronica Panarello all'uscita da Questura

La donna sarà rinchiusa nel carcere di Piazza Lanza a Catania

Ragusa, folla insulta Veronica Panarello all'uscita da Questura

Ragusa, 9 dic. (askanews) - E' uscita dal retro della Questura di Ragusa Veronica Panarello, la mamma di Loris Stival, il bambino ucciso a Santa Croce Camerina lo scorso 29 novembre. La donna, accusata dell'omicidio del figlio, è salita su un'auto civetta e accompagnata dai carabinieri e dalla polizia si è diretta verso il carcere catanese di Piazza Lanza.

Al momento di uscire dall'edificio, diverse persone che attendevano il passaggio della ragazza, le hanno urlato contro alcune ingiurie ritenendola colpevole dell'assassinio. Veronica Panarello si è sempre dichiarata innocente.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni