sabato 25 febbraio | 14:49
pubblicato il 09/dic/2014 18:09

Ragusa, folla insulta Veronica Panarello all'uscita da Questura

La donna sarà rinchiusa nel carcere di Piazza Lanza a Catania

Ragusa, folla insulta Veronica Panarello all'uscita da Questura

Ragusa, 9 dic. (askanews) - E' uscita dal retro della Questura di Ragusa Veronica Panarello, la mamma di Loris Stival, il bambino ucciso a Santa Croce Camerina lo scorso 29 novembre. La donna, accusata dell'omicidio del figlio, è salita su un'auto civetta e accompagnata dai carabinieri e dalla polizia si è diretta verso il carcere catanese di Piazza Lanza.

Al momento di uscire dall'edificio, diverse persone che attendevano il passaggio della ragazza, le hanno urlato contro alcune ingiurie ritenendola colpevole dell'assassinio. Veronica Panarello si è sempre dichiarata innocente.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Papa
Papa: rischiamo una grande guerra mondiale per l'acqua
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech