lunedì 20 febbraio | 13:09
pubblicato il 03/mag/2013 12:00

Ragazza uccisa nel livornese: c'è un sospettato, non è l'ex

Gli inquirenti stanno sentendo un uomo. Caso vicino a chiusura

Ragazza uccisa nel livornese: c'è un sospettato, non è l'ex

Firenze, 3 mag. (askanews) - I carabinieri di Livorno stanno interrogando un uomo, sospettato di aver ucciso Ilaria Leone, la ragazza di 19 anni il cui corpo è stato rinvenuto ieri mattina tra gli ulivi nei pressi di Castagneto Carducci. Questa notte era stato sentito l'ex fidanzato della vittima, che lavora in una fabbrica di Piombino. Ma è stato rilasciato senza alcuna accusa a suo carico. Le indagini si sono poi indirizzate su di un'altra persona che avrebbe ucciso Ilaria, tentando anche di stuprarla, per un "delitto d'impeto". A quanto si apprende, l'autore del delitto ha cercato anche maldestramente di occultare il cadavere. La convinzione comunque tra gli inquirenti è di essere vicini a chiudere il caso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia