lunedì 27 febbraio | 01:40
pubblicato il 11/lug/2012 18:03

Ragazza aggredita a Roma, psicologa: "E' stato un atto violento"

Il medico: "E' sotto choc, ha rimosso tutto"

Ragazza aggredita a Roma, psicologa: "E' stato un atto violento"

Roma, (askanews) - La ragazza australiana aggredita vicino alla stazione Termini di Roma è fuori pericolo ma è in forte stato di choc. A dirlo ai microfoni di TMNews, Pamela Bruni, la psicologa del Dea del Policlinico Umberto I che la assiste."La ragazza è visibilmente scioccata, per un evento traumatico che ha subito. Ora dovrà rivedere l'evento di questa notte che per il momento non vuole assolutamente ricordare. come se l'avesse rimosso".Si è trattata di violenza? "Di un atto violento, sicuramente sì".Le condizioni della giovane, che ha avuto una forte emorragia, sono stabili. Terenzio Boni, ginecologo del Policlinico, ha operato la ragazza."Ha avuto un intervento di relativa entità, non sappiamo con certezza se queste lesioni sono riferite a violenza sessuale. Attualmente è in buone condizioni, riposa, non risponde un po' perchè è sedata un po' per l'anestesia. C'è un interprete e aspettiamo domani per sciogliere la prognosi".

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech