giovedì 08 dicembre | 15:47
pubblicato il 05/gen/2012 10:47

Raffica di rialzi: la benzina verde arriva a 1,74 euro al litro

Diesel sopra 1,70 euro. Nelle Marche picchi di prezzo

Raffica di rialzi: la benzina verde arriva a 1,74 euro al litro

Milano (askanews) - Con un crescendo che sembra inarrestabile, i prezzi dei carburanti continuano la propria corsa al rialzo, in questo inizio di 2012 reso difficile dalle raffiche di aumenti generalizzati. La benzina verde ha raggiunto ormai il prezzo medio di quasi 1,74 euro al litro, mentre il diesel si è assestato sopra gli 1,70 euro. La regioni dove i prezzi sono più alti, secondo Staffetta quotidiana, sono le Marche - dove la verde sfiora gli 1,82 euro al litro - seguita dalla Liguria. Per quanto riguarda il gasolio, invece, solo in Veneto si resta in media al di sotto degli 1,70 euro, mentre il picco del prezzo si tocca in Alto Adige: un litro di diesel a Bolzano costa 1,73 euro. Dopo i record fatti segnare nelle regioni meridionali, dunque, ora la maglia nera dei prezzi è passata al Nord. Ma il caro-benzina fa soffrire tutto il Paese.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni