domenica 04 dicembre | 03:02
pubblicato il 28/mag/2013 12:59

Quote latte: Coldiretti, quest'anno niente multe per gli allevatori

(ASCA) - Milano, 28 mag - Scongiurato il rischio multe per le quote latte nella campagna 2012-2013: la produzione nazionale, riferisce la Coldiretti, e' infatti rimasta sotto il fatidico tetto dei 10 milioni e 883 mila tonnellate assegnato dall'Unione Europea all'Italia, oltre il quale scatta il cosiddetto splafonamento e le sanzioni conseguenti.

Dopo le maggiori produzioni del primo trimestre della campagna lattiera, c'e' stata una lenta regressione dei livelli produttivi nei mesi da luglio ad ottobre, che ha avuto una decisa accelerata dal mese di dicembre. Il trend di calo e' quindi proseguito anche a gennaio, febbraio e marzo.

Sono le regioni del Centro Sud, assieme a Veneto, Friuli ed Emilia Romagna, ad aver garantito il contenimento della produzione, mentre Lombardia, Piemonte e Trentino Alto Adige, pur diminuendo la produzione in questi ultimi mesi, sarebbero ancora - precisa la Coldiretti - fuori dalla propria quota di produzione di latte. La Coldiretti ricorda anche che questa e' la terz'ultima campagna lattiera in cui vige il regime delle quote che secondo l'Unione Europea sparira' nel 2015. com-fcz/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari