mercoledì 22 febbraio | 08:09
pubblicato il 16/apr/2013 12:30

Quirinale, Bagnasco: serve persona onesta e realista - VideoDoc

Perché Paese possa crescere nella considerazione internazionale

Quirinale, Bagnasco: serve persona onesta e realista - VideoDoc

Genova, (askanews) - "L'importante è che sia una persona di grande livello, di grande onestà, riconosciuta a livello nazionale ed internazionale, perché il Paese possa mantenere e se possibile crescere, come è giusto sperare, nella considerazione internazionale". Lo ha dichiarato il presidente della Cei e arcivescovo di Genova, cardinale Angelo Bagnasco, parlando dell'elezione del nuovo Capo dello Stato, a margine della messa pasquale celebrata nello stabilimento Fincantieri di Genova.Secondo Bagnasco, una qualità imprenscindibile del nuovo Presidente della Repubblica deve essere "il realismo di fronte ai problemi concreti della gente che è stremata per la mancanza di lavoro, per il fisco pesante, per le attese riforme strutturali. Questo segnale - ha concluso il presidente della Cei - credo sia indispensabile perché la gente si senta sempre di più e meglio parte di un corpo unico per affrontare un momento difficilissimo".

Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia