mercoledì 07 dicembre | 15:40
pubblicato il 17/feb/2011 16:34

Punisce alunno e gli fa scrivere "Sono deficiente", condannata

Un anno di carcere per una prof di Palermo, pena condonata

Punisce alunno e gli fa scrivere "Sono deficiente", condannata

Scrivere cento volte sul quaderno la frase "Sono un deficiente": è la punizione inflitta da un'insegnante della scuola media "Silvio Boccone" di Palermo a un alunno di 11 anni, responsabile di un atto di bullismo nei confronti di un compagno. Una misura severa, che risale al 2006, e che alla professoressa di 59 anni è costata la condanna a un anno di carcere con pena sospesa e condono, per abuso di mezzi di correzione. La vicenda finì in tribunale perchè gli psicologi dell'azienda sanitaria, alla quale il ragazzino si era rivolto perchè traumatizzato, si rivolsero alla Procura. La professoressa aveva reagito in modo energico all'atto dell'alunno e di due compagni, che impedivano l'accesso al bagno a un coetaneo accusandolo di essere "una femminuccia, un gay". Assolta in primo grado, la docente è stata condannata in appello a una pena maggiore delle richieste dell'accusa: gli avvocati ricorreranno in Cassazione.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere, Puglia in rosè al Wine2Wine
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni