domenica 04 dicembre | 22:08
pubblicato il 14/feb/2012 14:26

Puglia, sgominato clan della Sacra corona unita: 18 arresti

Retata nell'hinterland di Taranto e Brindisi

Puglia, sgominato clan della Sacra corona unita: 18 arresti

Taranto, (askanews) - Duro colpo alla Sacra Corona Unita pugliese. Diciotto persone sono finite in manette, 16 in carcere e 2 agli arresti domiciliari, con l'accusa di far parte del clan che fa riferimento al boss Vincenzo Stranieri, detenuto in regime di 41 bis. Tra le persone arrestate anche alcuni congiunti e parenti del capo clan. Le ordinanze di custodia cautelare sono state emanate dalla Dda della Procura di Lecce per i reati di associazione a delinquere di stampo mafioso, attentati dinamitardi, tentato omicidio, rapina, estorsioni, traffico di sostanze stupefacenti e spari in luogo pubblico. L'operazione 'Giano' si è svolta nei comuni di Manduria in provincia di Taranto e Francavilla Fontana nel Brindisino.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari