lunedì 23 gennaio | 22:58
pubblicato il 14/feb/2012 14:26

Puglia, sgominato clan della Sacra corona unita: 18 arresti

Retata nell'hinterland di Taranto e Brindisi

Puglia, sgominato clan della Sacra corona unita: 18 arresti

Taranto, (askanews) - Duro colpo alla Sacra Corona Unita pugliese. Diciotto persone sono finite in manette, 16 in carcere e 2 agli arresti domiciliari, con l'accusa di far parte del clan che fa riferimento al boss Vincenzo Stranieri, detenuto in regime di 41 bis. Tra le persone arrestate anche alcuni congiunti e parenti del capo clan. Le ordinanze di custodia cautelare sono state emanate dalla Dda della Procura di Lecce per i reati di associazione a delinquere di stampo mafioso, attentati dinamitardi, tentato omicidio, rapina, estorsioni, traffico di sostanze stupefacenti e spari in luogo pubblico. L'operazione 'Giano' si è svolta nei comuni di Manduria in provincia di Taranto e Francavilla Fontana nel Brindisino.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4