lunedì 16 gennaio | 23:10
pubblicato il 30/apr/2011 18:34

Puglia, donna marocchina uccisa, arrestato il convivente

Aveva raccontato che a sparare era stato uno sconosciuto

Puglia, donna marocchina uccisa, arrestato il convivente

Canosa di Puglia, 30 apr. (askanews) - Ha raccontato alla polizia che intorno a mezzanotte era in casa con la compagna, Lakbira El Hayj, la donna marocchina di 40 anni assassinata la notte scorsa a colpi di pistola sulla soglia della sua abitazione a Canosa di Puglia. Ha raccontato di aver sentito bussare alla porta e di aver visto un uomo incappucciato che sparava alla quarantenne. Ma gli investigatori, coordinati dal pm Giuseppe Maralfa della procura di Trani, non gli hanno creduto. Quando gli agenti sono intervenuti nell'abitazione della vittima, Cosimo Damiano Pastore, 50 anni, ora in stato di arresto per omicidio, aveva gli abiti sporchi di sangue. L'uomo ha un precedente specifico. Una quindicina di anni fa aveva ucciso la moglie e, per questo, aveva scontato dieci anni nel manicomio giudiziario di Aversa, in provincia di Caserta dal quale era uscito perché ritenuto non più socialmente pericoloso. Lakbira El Hayj è stata uccisa sulla soglia della sua abitazione con cinque colpi di pistola calibro 9 esplosi da distanza ravvicinata. L'arma non è stata ritrovata. Pastore, che ha detto di essere estraneo al delitto, è stato sottoposto all'esame dello stub, necessario per sciogliere gli ultimi dubbi. Dalla ricostruzione dei fatti è emerso che la vittima, in Italia da pochi mesi, aveva intrecciato una relazione con Pastore. Ma sembra che, quando ha scoperto il passato burrascoso del compagno, avesse deciso di lasciarlo. Forse la sua decisione ha scatenato la reazione dell'uomo e le è costata la vita.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello