venerdì 09 dicembre | 04:55
pubblicato il 24/mar/2011 18:16

Protesta sindaci del Calatino a Mineo: non ci fidiamo del governo

Amministratori contro arrivo immigrati al Villaggio Solidarietà

Protesta sindaci del Calatino a Mineo: non ci fidiamo del governo

Protesta di sindaci e amministratori del Calatino contro l'arrivo dei clandestini provenienti da Lampedusa nel Villaggio della solidarietà di Mineo dove si trovano i richiedenti asilo. I primi cittadini hanno creato un cordone simbolico davanti alla struttura di accoglienza per bloccare l'arrivo degli immigrati. A guidare la protesta il Sindaco di Mineo Giuseppe Castanìa.I sindaci hanno chiesto un incontro urgente con il commissario straordinario per l'emergenza immigrati Giuseppe Caruso, ma la protesta non si ferma qui. "Non puo' essere Mineo o Lampedusa - ha aggiunto Castania - l'unica risposta alla questione-immigrati".

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni